Capire cosa sono le vene varicose 

Le vene varicose sono corde bluastre e sporgenti che corrono sotto la superficie della pelle. La vena varicosa influenzerà per lo più i piedi e le gambe. Le vene potrebbero anche essere gonfie e contorte ed essere circondate da capillari che sono allagati che è conosciuta come vene di ragno. Questi sono quelli che sono noti come vene varicose che sono superficiali. Le vene varicose sembrano sfigurate e sono dolorose, ma per lo più non causano alcun danno. Quando le vene varicose sono infiammate diventa tenera quando viene toccata. Questo ostacola la circolazione e provoca prurito della pelle e le caviglie per essere gonfio, l’arto si sente anche dolorante.

Oltre alle vene presenti sulla superficie della gamba, ci sono anche vene che sono presenti negli interni profondi della gamba. E ‘molto raro per la vena interna nella gamba per essere colpiti con vene varicose. Questi non sono generalmente visibili e quindi potrebbero causare dolori e gonfiarsi attraverso la gamba. Potrebbe anche causare dolore nei siti in cui ci sono coaguli di sangue formati.

Una vena varicosa è comune e per molti, corre in famiglia. Le donne sono ad un rischio maggiore di sviluppare vene varicose rispetto agli uomini. Dai un’occhiata al post qui per curare i dolori alle articolazioni.

 

Cause della vena varicosa

Le arterie sono costituite da strati muscolari spessi e tessuti elastici che aiutano nella circolazione del sangue ricco di ossigeno per raggiungere i polmoni dalle altre parti del corpo. Il sangue viene respinto al cuore e agli organi. Le vene dipendono dai muscoli e dalla rete valvole a senso unico. Il sangue scorre quindi attraverso la vena quindi le valvole che hanno la forma di una tazza si apriranno per consentire al sangue di fluire attraverso di esso. Si chiude quindi in modo che non vi sia alcun riflusso di sangue.

Quando si soffre di vene varicose allora le valvole non funzionano nel modo in cui dovrebbe. Questo provoca il pooling del sangue nella vena e questo non lascia che i muscoli spingano il sangue. Il sangue quindi non fluisce da una valvola all’altra, ma inizia a poolarsi nella vena. Ciò provoca un aumento della pressione sulle vene e a sua volta provoca congestione. Alla fine provoca la vena a torsione e a rigonfiamento. Le vene che sono presenti superficialmente ottenere meno sostegno dai muscoli rispetto alle vene che sono presenti in profondità al suo interno. Questo porta a vene varicose.

 

Related posts