Category Archives: Main

lAccademia della musica

Un concerto è un reality show messo in scena davanti alla folla di persone. Si concentra specificamente su uno spettacolo musicale. Può essere eseguita da una singola persona o da un gruppo di persone. Un concerto può essere un singolo musicista che si esibisce in Stagel. D’altra parte, un gruppo di persone che eseguono in diretta su uno spettacolo musicale sul palco può essere affrontato come un’orchestra (un grande gruppo musicale strumentale), coro (un grande gruppo musicale di cantanti) o una band (un piccolo gruppo di cantanti che eseguono musica pop , musica rock e simili).

Questi concerti sono tenuti in vari aspetti con vari ambienti per scopi diversi. Questo può essere organizzato in case, sale da concerto, locali notturni (piccoli o grandi), parchi, arene, stadi sportivi anche, ecc. Essere una parte di un grande concerto ha davvero bisogno di un talento. Ma nel mondo di oggi, la parola raccomandazione gioca il suo ruolo più veloce. Quindi, si pone una domanda, è una truffa?

Molti strumenti musicali sono utilizzati nel concerto dei musicisti insieme alla voce.

  • Pianoforte: è uno strumento a corde che ha trovato la sua origine in Italia nel 1700. Questo strumento musicale viene riprodotto utilizzando la tastiera in cui vengono premuti i tasti che a sua volta provoca il martello (all’interno) per colpire le corde.
  • Organo a canne: è uno strumento in cui il suono viene prodotto pressurizzando il vento attraverso i tubi dell’organo. Questo a sua volta viene eseguito tramite una tastiera. Una o più tastiere sono presenti nell’organo a canne. Può essere giocato con le mani. Può anche essere giocato dai piedi in caso di presenza di pedane.
  • Tamburi: è uno strumento musicale con un singolo o un gruppo di tamburi. Questo è giocato da un bastone di tamburo con le mani da una sola persona. Il set di batteria moderno ha i piedini che funzionano troppo.
  • Chitarra: è anche strumento musicale a corda. Questo strumento viene giocato con le due mani pizzicando le punture presenti nello strumento. Il suono di questo strumento musicale è proiettato attraverso alcuni mezzi come altoparlante, amplificatore e simili.
  • Sassofono: è costituito da ottone. Ha un pezzo di bocca attraverso il quale la pressione è data sotto forma di vento. Mentre si fa così, la mano preme o rilascia la chiave che modifica il pitch.
  • Trombone: appartiene alla famiglia di ottoni. È simile a una tromba, uno strumento musicale.

 

Dei-delle-zone-infette-opening-act-young

I festival musicali e la birra sembrano andare di pari passo. Ogni estate vengono lanciati nuovi festival e gli avventori affolla le sedi di orde per godersi l’atmosfera. La combinazione di questi due ingredienti sembra creare memorie di lunga durata per gli amanti della musica.

È necessario conoscere questo racconto di un ottimo posto in Italia-che vanta la migliore qualità di entrambi-gli eventi speciali organizzati per i patroni della musica e la birra per il pubblico musicalmente inclinato. I due vanno di pari passo per migliorare l’effetto complessivo dell’euforia. La scena è cambiata nel corso degli anni, ma l’entusiasmo non diminuisce. Le persone vengono ad ascoltare le loro bande preferite dal vivo in azione e di solito, ci sono molti altri eventi curati intorno al concerto. I festival diventano un punto forte anche nella vita dei membri della band. È possibile leggere questo e molto di più su Festival musicali in tutto il mondo qui.

Gli organizzatori stanno sviluppando idee innovative per rendere gli eventi più ecologici. Creano un ambiente che porta gioia agli amanti della musica che si riuniscono da tutto il paese e, a volte, provengono da un altro angolo della parola. Musica dal vivo, eventi, cibo delizioso e birra creano una combinazione così irresistibile. Non riesce mai ad attirare gli appassionati di musica.

Ci sono festival musicali che promuovono alcuni prodotti o possono essere ospitati per alcune istituzioni caritatevoli. I partecipanti di solito si identificano con le cause politiche o sociali sposato nell’evento. Molti festival sono stati conosciuti per dare inizio a una rivoluzione nella società. Questo è, dopotutto, riunirsi in una comunità di persone affini. La parte divertente della musica e del bere è solo un aspetto. Un festival musicale porta anche molte nuove idee all’aperto.

Ora ci sono così tanti festival che sono stati suddivisi in Jazz, metallo, e EDM e così via. Alcuni di questi sono tenuti in un paio di giorni, mentre altri possono durare fino a tre settimane anche. Questi forniscono l’incoraggiamento a nuovi talenti che potrebbero non ricevere dai produttori di musica altrimenti. Un festival di musica è una volta in un’esperienza di vita. Può aiutare a riunire i musicisti e il loro pubblico in un luogo informale.

Immaginate un ambiente di sera con una brezza fresca aiutando le persone a stabilirsi con spuntini e una birra in mano. Poi la chitarra accordi Strum e lentamente raccogliere il ritmo. Come la sera cresce più scuro il ritmo della musica aumenta anche. Questo è l’ambiente perfetto per qualsiasi festival che ha musica al suo cuore. Da Michael Jackson agli ultimi cantanti, non hanno mai superato la possibilità di far parte di alcuni festival durante le estati. Questi li avvicinano al loro pubblico di qualsiasi altro concerto può.

 

Befana Rock Binario3 Sindrome

Lo sapevate che ci sono molti vantaggi di lasciare che il vostro bambino suona uno strumento musicale? Ci sono vantaggi di provare Arthrolon anche per ottenere immediato sollievo dal dolore.

Aiuta ad aumentare le capacità di memoria. Un bambino impara a creare e recuperare i ricordi quando suona uno strumento musicale. Si tratta di un allenamento cerebrale totale quando si gioca qualsiasi strumento musicale. Infatti, se un bambino sa suonare uno strumento musicale, allora lo aiuta a farsi distrarre da molte cose come il dolore e lo stress.

C’è un senso di realizzazione in coloro che sanno suonare qualsiasi strumento musicale. Ci vuole tempo e pratica e molta pazienza per essere in grado di suonare qualsiasi strumento. In una sessione di musica l’insegnante imposterà alcuni obiettivi a breve e lungo termine per il suo allievo. Quando il bambino è in grado di raggiungere questi obiettivi gli dà un senso di orgoglio e di soddisfazione.

Si vede un miglioramento nel coordinare quando si suona un po’ di strumento musicale. Il cervello deve lavorare a velocità avanzata quando si impara a suonare uno strumento. La musica deve essere letta e deve essere convertita dal cervello ad un movimento fisico per suonare sullo strumento. Quei bambini che suonano un po’ di strumento musicale hanno migliore coordinazione occhio mano.

Musica e matematica sono correlate. Un bambino comincia a esibirsi meglio al soggetto una volta che suona uno strumento. La riproduzione di musica su uno strumento è creativa, ma attira un sacco di parallelo alla matematica. Questi due si intrecciano. Bisogna capire il ritmo e il battito e questo permette al bambino di capire i modelli in matematica.

 

C’è un marcato miglioramento nella lettura e nella comprensione nei bambini che suonano qualsiasi strumento musicale. Bisogna leggere e capire continuamente. Il bambino deve identificare una nota particolare e sapere quale nota suonare sullo strumento. Dovrebbe anche essere consapevole di quanto tempo dovrebbe tenere la nota e quale dito dovrebbe usare per suonare quella nota. La nota può essere giocato nitido e breve o collegato e lungo. La lettura e la comprensione della musica sono correlate e si vede che fa meglio a scuola quando impara la musica.

 

La musica aiuta a creare responsabilità. È necessario mantenere e lavorare per la manutenzione dello strumento. Come la lubrificazione o la pulizia dello strumento deve essere fatto spesso. Quando un bambino si innamora del suo strumento, prenderà particolare cura per la manutenzione dello strumento. La sua manutenzione diventerà la sua responsabilità. Questa è una grande abilità di vita che la musica insegna a un bambino.

 

 

 

ZAPPA NIGHT with SANDRO OLIVA

ZAPPA NIGHT with SANDRO OLIVA

una delle “GRANDMOTHERS OF INVENTIONS” sul prestigioso palco romano di STAZIONE BIRRA

SANDRO OLIVA
& the
BLUE PAMPURIO’s EXTRAVAGANZA

Nato a Roma (26/4/54) ma per metà di origini siciliane, SANDRO OLIVA esordisce nel mondo delle Sei Corde nel 1966.
Comincia ben presto a comporre Brani Sperimentali per Due Registratori e Rudimentale Armamentario Elettronico.

Divenne molto famoso e si unì alle “nonne”. Registrò molte canzoni e album con loro e andò in tournée con loro. Iniziò a suonare la chitarra all’età di dodici anni e iniziò a sperimentare con i suoni di quattordici. Le nonne furono le iniziate da Zappa stesso e Sandro Oliva era in ogni modo un grande fan. Per ulteriori informazioni, visitare questo sito Web.

Nello stesso periodo milita in alcuni fra i più Oscuri Gruppi Beat.
Nel 1968 viene iniziato alla musica di Frank Zappa e due anni dopo frequenta un corso di composizione
L’esposizione alla Nociva Influenza di Musica Contemporanea, Art Rock e Free Jazz portano alla formazione del “FUNGO!(Insieme Musicale Abnorme)” nel 1973.
La Band, una bizzarra miscellanea di Free Jazz/Rock’n’Roll Satirico Con Coreografie, suona in Italia e all’Estero, pubblica un Singolo, appare in Show Televisivi e in un Film (Ecce Bombo, 1977), si crea un seguito Underground e infine si scioglie nel 1981, lasciando Conti Da Pagare e un gran numero di Composizioni Inedite.
Negli anni ’80 OLIVA forma i “BLUE PAMPURIO’s”, e pubblica 2 Album.
Ottime recensioni (nonostante la Bizzarra Musica e la Tagliente Satira dei testi), apparizioni RAI (JEANS2, DOC, etc.) e concerti in molte città lo consacrano una figura culto dell’underground di quel periodo
Nel 1990 viene premiato dalla rivista FARE MUSICA come Miglior Musicista Indipendente, mentre VIDEOMUSIC gli dedica uno Special Live di 45′.
I due anni successivi sono dedicati all’allestimento dei “CUCURBITACEA SAPIENS RECORDING STUDIOS”, dove divide il suo tempo fra Sperimentazione Pura e le sedute per il suo Terzo Album. Molti musicisti (italiani e non) partecipano alle registrazioni, tra cui 5 membri originali delle MOTHERS of INVENTION di Frank Zappa.
Alcuni mesi più tardi si unisce ai GRANDMOTHERS (gruppo fondato nel 1980 da alcuni di questi musicisti), interrompendo da questo momento i contatti con la scena italiana.
Con i GRANDMOTHERS partecipa dal 1993 al 2000 a sette tour europei e ad uno negli USA, curando la produzione di due CD e, negli ultimi anni, la direzione musicale.
Ha inoltre occasione di suonare con altri tra i più prestigiosi ex membri della Zappa Band anni ‘70/’80, e pubblica il terzo CD solista in Germania. Vedono la luce negli anni successivi il live “JUNK FOOD” (2002) e il successivo “HEAVY LIGHTNING” (2005), con numerosi ospiti internazionali. Dopo lo scioglimento della formazione originale dei GRANDMOTHERS, il ritorno sulle scene con la BLUE PAMPURIO’s Extravaganza che ha visto collaborazioni, live e in studio, con Jimmy Carl Black
(recentemente scomparso) e altri musicisti americani .
In completamento anche una compilation con inediti, un nuovo CD in italiano dopo 16 anni (“CHITARRE & PINGUINI”), un altro di di musiche per un balletto (“SERGIO’s HAREM”) e infine il remix di una monumentale enciclopedia di cover del rock anni ‘60/’70 (“NEVER COVERED”, 4CD).
Per non parlare dell’aggiornamento della collezione di chitarre e del remix di tutto il suo archivio storico nella quiete del rinnovato studio personale a Tuscania (VT).
Nel 2010 un tour estivo con CANDY ZAPPA, sorella di Frank, e il soulman NOLAN PORTER come guest vocalists.

Discografia:
PUSHER! / S S SURF (7″  ‘80 Venezuela)
ARIA MALSANA (LP  ‘87 Spittle Rec. TOAST / Italy)
LIVING WITH A MOUSTACHE (LP  ‘89 Mantra Rec./ Italy – CD ‘03 ObviousMusic)
WHO THE FUCK IS SANDRO OLIVA ?!? (CD ‘94 Muffin Rec.EFA / Germany
JUNK FOOD (live 1996 with Jimmy Carl Black) (CD  2002, ObviousMusic /Italy) – ediz.lim.
HEAVY LIGHTNING (CD  2005, ObviousMusic /Italy) – ediz.lim.
OSSI SACRI (2008, ObviousMusic)  Web release
con “the GrandMothers”:
WHO COULD IMAGINE? (CD  ‘94 Munich Rec./ Holland) coprodotto con Don Preston
EATING THE ASTORIA (CD ‘2000 ObviousMusic EFA./ Germany) – prodotto da S.Oliva
20 YEARS ANTHOLOGY (CD  ‘2002 Inkanish records/ Germany) ediz.lim.

Filmografia:
ECCE BOMBO di Nanni Moretti, Italia 1978 (con il “FUNGO!”)
IO NON CONOSCEVO TURURU di e con Florinda Bolkan, Brazil 2000 (co autore soundtrack)
ALLA RIVOLUZIONE SULLA 2 CAVALLI di Maurizio Sciarra, Italia 2001 (cammeo)

 

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
– Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

VEGLIONE di CAPODANNO 2014

VEGLIONE di CAPODANNO 2014

Capodanno a Stazione Birra è puro divertimento, a partire da 20 Euro !!!

In collaborazione con RADIO ROCK ti presentiamo lo spettacolo dell’anno !

Trascorrere la vigilia di Capodanno in un posto meraviglioso con la famiglia e gli amici è il modo migliore per farlo. Buon cibo e ottimi drink e per Top tutto, intrattenimento fantastico. Si può terminare il vecchio anno e iniziare il nuovo anno con un botto. Non ci sono troppi soldi da spendere per una meravigliosa serata di felicità e gioia. Visita questa pagina per ulteriori informazioni.

Già dalle 21,30 saremo in compagnia dell’intrigante Miss Lili Marlene che animerà tutta la serata. Non perderti il suo Glamourlesque, dove arte e glamour si combinano con esibizionismo, giochi seducenti, ironia e moda ispirata alle grandi star, in un Burlesque Show nuovo e originale, dall’ atmosfera unica. Ad esibirsi con lei l’ attrice e cantante  Serena Ottardo

Alle 22,30 il concertone de “Il Muro del Canto”, rock romano ad alta pressione per spingere oltre la mezzanotte!  Dopo il brindisi DJ set che spacca, garantito da RADIO ROCK, per ballare fino all’alba.

Come sempre sarà possibile cenare e quest’anno il CENONE sarà ALLA CARTA*, quindi nessun menù a prezzo fisso!!!

PREZZI VEGLIONE

Euro 20,00:  ingresso dopo mezzanotte + Consumazione + DJ SET

Euro 30,00:  ingresso prima di mezzanotte + Consumazione + Burlesque + Concerto + DJ SET

CENONE:  il biglietto d’ingresso per chi cena è ridotto e costa solo Euro 25,00 con Aperitivo incluso. La cena è alla carta.

La cena è alla carta e prevede una spesa minima di 30,00 euro a persona. La prenotazione è obbligatoria. La cena sarà a numero chiuso, max 200 persone, tutti tavoli vista palco.

A mezzanotte “Lenticchie e Cotechino”, Panettone e Pandoro per tutti.

* Scarica qui il menù di capodanno con i prezzi, e i prezzi del bar.

 

 

PHOTOGALLERY

Il muro del canto

Il muro del canto

come nasce Miss Lili Marlene…

– menù di capodanno, stazione birra, 31122013 (251 Kb)

– stazione birra, listino bar capodanno 2013 (180 Kb)

BOOKING & SHOP

MARTEDÌ 31 DICEMBRE 2013

Ingresso E.30 con Consumazione D.P.

33,00 € ACQUISTA
MARTEDÌ 31 DICEMBRE 2013

Ingresso dopo H.24 E.20 con Consumazione D.P.

22,00 € ACQUISTA
MARTEDÌ 31 DICEMBRE 2013

Ingresso Cenone E.25 con Aperitivo

25,00 € ACQUISTA

La prenotazione del “biglietto e del posto a cena” non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE:

– Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.

– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959

– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

VEGLIONE DI CAPODANNO

VEGLIONE DI CAPODANNO

Una nottata favolosa nell’attesa del 2012 ^–^

CENONE, CONCERTO E DISCOTECA
tutto a soli
80 Euro !!!
oOoo__^__^__ooOo

Una fine d’anno che vi sorprenderà con il groove dei

CAPITAL STROKES !!!

MENU’  2011/2012

€.80,oo

Cenone di Capodanno

ore 20:30

Aperitivi alcolici, analcolici,  Prosecco

ANTIPASTO 150°

Assortimento di Specialità d’Italia

PRIMI PIATTI

Rotolini di Taleggio e Radicchio

Fettuccine ai funghi di Bosco con Pomodorini

SECONDI PIATTI

Roastbeef in Salsa di Tartufo di Acqualagna

Tortino di Scarola, Patate al forno

DOLCE

Semifreddo al Torroncino

A MEZZANOTTE

Cotechino tradizionale con Lenticchie di Castelluccio

Panettone e Pandoro a buffet

Spumanti

Vino Rosso e Birra, Acqua

MENU’ BIMBI

€.40.oo

Prosciutto e Mozzarella

Fettuccine al sugo

Cordon Bleu con patate al forno

 

E poi a mezzanotte grande brindisi e tutti in pista con il nostro elettrizzante DJ FABER CUCCHETTI, per una notte tutta da ballare!!!

dalle h.23,30 DISCOTECA
ingresso 25 euro
[con consumazione]

MUSICA LIVE:

CAPITAL STROKES
70’s FUNK MACHINE

Il progetto, nato da un’ idea del batterista napoletano Gianluca Palmieri, vede ben 11 musicisti prestigiosi sul palco tutti uniti da una sola passione: il FUNK!

Ci sono stati diversi generi musicali, tutti formando, crescendo e progreando simultaneamente in direzioni spesso completamente diverse. La musica Funk è di origine afro-americana. Divenne popolare anche a metà degli anni sessanta. Si tratta di un grande mix di anima, jazz e ritmo e blues. È uno stile musicale molto ritmico e Dance-friendly. Funk raggiunse la sua altezza di popolarità negli anni settanta, quando molte canzoni in questo stile divennero Chart-Toppers. Quando arrivarono gli anni Ottanta portarono avanti l’era tecnologica. Molti generi musicali più o meno scomparsi in questa nuova ondata di musica. Ma la musica funk riuscì a sopravvivere incorporando gli elementi sintetici e cercò di lavorare al loro fianco. Negli ultimi anni, il Funk ha nuovamente visto un aumento della popolarità. Puoi vedere e imparare di più sullo stile Funk della musica qui.

Per la prima volta tutto il funk piu’ puro ed energico degli anni 70 in un unico grande show-omaggio a mostri sacri come Tower of Power, Jackson 5, Parliament, Earth Wind & Fire e molti altri!

GIANLUCA PALMIERI – BATTERIA
RANDY ROBERTS – VOCE
ANNA FONDI – VOCE
EMANUELE JORMA GASPERI – CHITARRA E CORI
GUERINO RONDOLONE – BASSO
SIMONE SCIFONI – TASTIERE
LUCA SCORZIELLO – PERCUSSIONI
MATTEO “SKUKKIA” VAGNARELLI – TROMBONE
MARIO CAPORILLI – TROMBA
DUILIO INGROSSO – SASSOFONI
SIMONE ALESSANDRINI – SASSOFONI

www.gianlucapalmieri.com
www.myspace.com/gianlucapalmieridrums
info@gianlucapalmieri.com

 

VERY SPECIAL DJ SET:

FABER CUCCHETTI e MARIVEN

 

 

INFO 06.79845959

ticket@stazionebirra.it

 

PAGAMENTI TRAMITE BONIFICO:

Beneficiario:    LIVE SRL

IBAN:              IT 95 P  08964 39550 000000700208

 

UN CUORE PER L’ETIOPIA – Serata di Solidarieta

UN CUORE PER L’ETIOPIA – Serata di Solidarieta

Marzo 2011
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31

UN CUORE PER L’ETIOPIA – Serata di Solidarieta

giovedì 24 Marzo 2011

L’Etiopia è un paese meraviglioso tenuto indietro a causa di vari problemi. Le persone di tutto il mondo si sono rese conto che le condizioni in Etiopia erano davvero cattive e avevano bisogno di aiuto disperatamente. I concerti per la carità sono stati pianificati e sono diventati lentamente una caratteristica regolare. Molti cantanti e artisti di talento e famosi fanno ora parte di questo evento. Gli organizzatori hanno fatto un ottimo lavoro per mantenere vivo questo evento. Se vuoi far parte di questo evento puoi controllare il sito Web e le risorse extra che puoi trovare online.

AutoriControMano
mer – 09 marzo

NEXT NOTE DANCE BAND 70 – 80
gio – 10 marzo

SWEET SWEETBACK’S BAADASSSS ROCK NIGHT
ven – 11 marzo

RINO GAETANO BAND
sab – 12 marzo

SUPERTRAMP NIGHT – the LOGICAL SOUND
dom – 13 marzo

RAW night (with AEROSMITH, ROLLING STONES, AMY WINEHOUSE)
gio – 17 marzo

MATRIOSKA + VALLANZASKA
ven – 18 marzo

ASILO REPUBLIC + GALLO – VASCO NIGHT
sab – 19 marzo

METATRONE
dom – 20 marzo

UN CUORE PER L’ETIOPIA – Serata di Solidarieta
gio – 24 marzo

BUON COMPLEANNO MINA – BANDA MAZZINI
ven – 25 marzo

GENESIS IN A BOX – REVELATION LIVE
sab – 26 marzo

G3 tribute
dom – 27 marzo

PURPLE WILD – TRIBUTO DEEP PURPLE
mer – 30 marzo

BAT BLUES BAND
gio – 31 marzo

U2 Celebration
sab – 02 aprile

ELTON JOHN Tribute – CAPTAIN & the KIDS
dom – 03 aprile

NOMADI Night con DANILO SACCO e LE STRADE
mer – 06 aprile

JEFF BERLIN Trio
gio – 07 aprile

TONY HADLEY (SPANDAU BALLET)
ven – 08 aprile

EVERQUEEN (QUEEN tribute)
sab – 09 aprile

a JETHRO TULL Event – UNDERTULL playing AQUALUNG Album
dom – 10 aprile

YOUNG LUST – PINK FLOYD TRIBUTE
gio – 14 aprile

MODENA CITY RAMBLERS
ven – 15 aprile

SHANTEL 13 Years of Anarchy and Romance DJ Session
ven – 22 aprile

MUSCLE MUSEUM – MUSE OFFICIAL TRIBUTE PERFORM ” HULLABALOO ”
sab – 23 aprile

PENDRAGON
mer – 27 aprile

KATIA RIZZO and RETRO BAND
mer – 18 maggio

altri concerti in programma

Home page | Sitemap

 

SABATO 01 MARZO 2014 PRENOTA

SABATO 01 MARZO 2014 PRENOTA

FESTA DI CARNEVALE / UFO ROCK BAND (sigle cartoons)

TORNANO SUL PALCO DI STAZIONE BIRRA PER FESTEGGIARE INSIEME A TUTTI VOI LA FESTA DI CARNEVALE: UFO ROCK BAND

La UfoRockBand nasce nel 2007 dall’unione di 8 ragazzi con il comune scopo di riproporre dal vivo quelle canzoni che hanno rappresentato un punto fermo nell’infanzia di ognuno di noi: le più belle sigle dei cartoni animati.

I membri della band fanno in modo che quando si esibiranno, non è semplicemente una performance, ma uno spettacolo di intrattenimento completo con molta enfasi sui loro primi cartoni animati d’amore. C’è un sacco di divertimento e giochi e musica. Si sono esibiti dappertutto. I loro spettacoli sono davvero energici e sono molto interessanti. Gli spettacoli hanno un sacco di interazioni con il pubblico. Ci sono un sacco di colpi di scena e gag. Il pubblico può ottenere un sacco di suggerimenti utili dagli abiti. I membri si vestono come i loro personaggi dei cartoni animati preferiti e si esibiscono. Hanno alcune canzoni davvero grandi nel loro repertorio e amano esibirsi per il loro pubblico. Il loro motto è quello di non prendere niente sul serio.

Una squadra variopinta ed effervescente che in soli due anni è riuscita a conquistare i palchi dei migliori live club di Roma

Costumi originali, Medley arditi in uno show imperdibile

Il loro segreto? Non prendersi troppo sul serio.

 

IMPORTANTE: sarà trasmessa la partita INTER – ROMA

 

 

INFO DELLA SERATA
Apriamo alle 20 (puoi cenare o mangiare una pizza…)
se ceni l’ingresso è GRATUITO
(la spesa minima al tavolo è di 24 euro a persona)
Alle 22,30 inizia il concerto
consumazione entro ore 22

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BOOKING & SHOP

SABATO 01 MARZO 2014

biglietto 10 euro [piu 1,50 D.P]

11,50 € ACQUISTA
SABATO 01 MARZO 2014

prenotazione cena

PRENOTA

La prenotazione del “biglietto e del posto a cena” non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE:

– Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.

– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959

– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

TRENO D’AUTORE

TRENO D’AUTORE

il “TREno” è in partenza da stazione birra…

APERTURA CANCELLI ore 20
INIZIO SPETTACOLO ore 22
————————–

biglietto unico € 10

————————–
STAZIONE BIRRA,
VIA PLACANICA 172 – ROMA, RM
Per info e prenotazione tavoli: tel. 06/79845959 ticket@stazionebirra.it
————————–

Tre tributi a dei grandi nomi della musica italiana.

Il “TREno d’Autore” è in partenza da Stazione Birra.

Sul Palco:

La Sconosciuta Compagnia (Tributo a Battisti)
Costa Volpara (Tributo a De Gregori)
Smisurati e Contrari (Tributo a De Andrè)

La prenotazione del “biglietto e del posto a cena” non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE

– Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.

Si dovrebbe stare attenti anche se l’interfaccia di pagamento è completamente sicuro. Ci sono molte volte in cui le frodi possono accadere solo a causa di un errore molto piccolo. Quindi prendere tutte le precauzioni durante l’utilizzo delle carte di credito o di debito. Alcune persone hanno fretta di fare il pagamento e quando c’è un ritardo di anche pochi secondi, essi rapidamente riprovare. Questo può comportare il pagamento di passare due volte. Una volta che il pagamento passa attraverso, ci vuole un po’ di tempo per mostrare il messaggio. A causa di problemi di rete, ci potrebbe essere un po’ di ritardo. Sii paziente e attendi qualche tempo e assicurati che l’esecuzione della carica non sia avvenuta, prima di pagare di nuovo. Se addebitato due volte, otterrete i vostri soldi indietro, ma potrebbe richiedere un bel po’ di tempo e in alcuni casi può anche non essere rimborsato. Utilizzando una carta di debito o di credito è molto facile e conveniente ed è già molto popolare. È meglio per ottenere i fatti giusto prima di prendere qualsiasi passi affrettato. I giovani preferiscono usarlo in contanti. È importante capire il modo migliore per utilizzare queste carte senza commettere errori.

– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena

TONY HADLEY (SPANDAU BALLET)

TONY HADLEY (SPANDAU BALLET)

SPECIAL EVENT

La band degli Spandau Ballet, formatasi nel 1979, si sciolse dopo dieci anni esatti, e dopo la pubblicazione dell’ultimo album di studio, intitolato Heart Like a Sky, che non riuscì a ottenere lo stesso successo commerciale e di critica degli album precedenti, soprattutto True del 1983 (la cui title track, True, rappresenta l’unica N° 1 britannica del gruppo) e Parade del 1984 (da cui è tratto il loro ultimo successo USA, Only When You Leave, brano d’apertura e primo singolo estratto dall’LP). Heart Like a Sky non uscì nemmeno negli Stati Uniti, dove la band, per un periodo abbastanza lungo, si divise praticamente il pubblico con i rivali pop rock Duran Duran. Nell’aprile del 1999, Tony Hadley, con due ex compagni della band, il sassofonista e percussionista Steve Norman e il batterista John Keeble, fecero causa al chitarrista Gary Kemp, principale autore dei brani del gruppo, per una più equa divisione delle royalties, senza però spuntarla (in séguito, nonostante l’esito negativo dell’azione legale intentata, Steve Norman è tornato in buoni rapporti sia con Gary che con suo fratello, Martin Kemp, bassista del quintetto, rendendo meno difficile un’eventuale futura reunion)

Dopo lo scioglimento degli Spandau Ballet nel 1989, Tony continuò la carriera musicale come solista, ottenendo però molto meno successo. Dopo aver firmato con la major EMI, il cantante pubblicò il suo primo album, intitolato The State of Play, nel 1992.

È stato Tony Hadley, che ha co-fondato la band Spandau Ballets con altri membri e hanno fatto godere di un certo successo inizialmente. Si sciolsero quando la loro musica fu critica e commercialmente fallita. È una storia molto interessante per le persone che amano e sono curiosi della storia della musica. Puoi scoprire questa affascinante saga su Internet.

Concluso l’impegno con la casa discografica, Hadley formò la sua personale etichetta, la SlipStream Records, tuttora attiva, pubblicando come opera prima il singolo “Build Me Up”, colonna sonora del film When Saturday Comes. Sùbito dopo, nel dicembre del 1996, l’artista partì per una breve tournée orchestrale europea, insieme a Joe Cocker, Paul Michiels, Dani Klein e Guo Yue, suonando di fronte a 500.000 persone, in sei settimane.

Di ritorno da quel tour, Hadley firmerà un contratto con la PolyGram TV, pubblicando, nel 1997, il suo secondo album di studio, intitolato semplicemente Tony Hadley e contenente una serie di cover ed altri brani, scelti sulla base del suo particolare timbro vocale. Il long playing, come il precedente, comprende anche alcuni pezzi da lui stesso composti, tra cui “She”, dedicata alla figlia Toni. Il cantante è padre di quattro figli: Thomas, Toni e Mackenzie, avuti da sua moglie, Leonie, e l’ultimogenita, Zara (nata il 21 settembre 2006), avuta dalla sua attuale ragazza, Alison Evers. Tony Hadley si è separato da Leonie soltanto nel 2003, dopo ben 20 anni di matrimonio.

Negli intervalli di tempo trascorsi tra gli album di studio, l’artista ha fatto uscire, ripetutamente, un disco dal vivo, Obsession, registrato, in una sola serata, al noto club di Birmingham Ronnie Scott’s. Pubblicato per la prima volta nel 1995, ristampato nel 2000 e poi, di nuovo, nel 2001, come Obsession Live, il disco è stato pubblicizzato, all’epoca della prima stampa, per mezzo del singolo Absolution, abbinato ad altri 3 brani, tra cui la storica ballad degli Spandau Ballet Through the Barricades (Numero 1 in Italia nel 1986); la seconda uscita è stata promossa, invece, dalla versione techno di Will U Take Me, uscita soltanto in Benelux e Spagna; nessun promo a sostenere la seconda ristampa del 2001, anche se, poco dopo, nel 2002, uscirà il singolo Sweet Surrender, remixato dai Milk Inc., perfettamente in linea con le sonorità e l’idea di base dell’album.

In passato e più di recente, Tony Hadley ha anche collaborato con diversi artisti e gruppi musicali della scena dance, nonché DJ del calibro di Tin Tin Out, Eddie Lock, Marc et Claude, Regi Penxten (dei Milk Inc.) e i Disco Bros., suonando con musicisti quali Alice Cooper, Paul Young, Jon Anderson e Brian May. Dopo lo scioglimento degli Spandau Ballet, per il suo primo lavoro solista del 1992, Hadley aveva ricreato un quintetto base simile a quello del gruppo, portandosi dietro i due membri più fedeli della vecchia band, il batterista ufficiale John Keeble e il tastierista e programmatore Toby Chapman, turnista fisso in quasi tutti gli album e i concerti live degli Spandau Ballet. L’attuale formazione della band che accompagna Tony Hadley, oltre a lui e a John Keeble, sempre rispettivamente alle voci e alla batteria, comprende invece: Phil Taylor alle tastiere, Phil Williams al basso, Richie Barrett alla chitarra ed Angie Grant ai cori.

Nei primi anni del nuovo millennio, Tony Hadley è stato notevolmente rivalutato, a causa di un “ironico” apprezzamento nei confronti del suo vecchio gruppo, gli Spandau Ballet: John Darnielle della band folk/rock indie The Mountain Goats ha espresso la sua grande ammirazione per la potenza vocale di Hadley, uno dei pochi cantanti professionisti, nella selva di autodidatti degli anni ottanta, in cui spesso bastava saper programmare una tastiera per ottenere il successo[senza fonte]. Nel 2000, è uscita la sua prima raccolta di successi solisti, intitolata Debut.

Nel 2003, Tony Hadley ha vinto il reality show, Reborn in the USA, in onda sull’emittente americana ITV, a cui ha partecipato assieme ad Elkie Brooks dei Vinegar Joe, Peter Cox dei Go West e Leee John degli Imagination. Sull’onda della vittoria della trasmissione, oltre alla ristampa della prima compilation Debut, è uscita anche la sua seconda raccolta, intitolata True Ballads e contenente brani come solista, cover e canzoni tratte dal repertorio storico degli Spandau Ballet.

Di recente, Tony è stato molto occupato musicalmente: nel 2005, è stato in tour sia con Peter Cox dei Go West che con Martin Fry degli ABC. All’inizio del 2006, ha pubblicato l’album jazz-swing intitolato Passing Strangers (suo terzo album come solista), e si è imbarcato in una tournée “su richiesta”, da marzo a maggio dello stesso anno, dopo di che, ha preso parte ad un big band tour, sempre nel corso dello stesso 2006.

A gennaio del 2007, Tony Hadley ha partecipato, nel ruolo di un contorto avvocato, al musical Chicago, al Cambridge Theatre, un teatro del West End di Londra. Hadley ha rilevato la parte dall’attore Ian Kelsey (ex Emmerdale), recitando dal 29 gennaio al 14 aprile del 2007. Così ha commentato: «Tre mesi sono stati un periodo abbastanza lungo, non volevo abusare della calda accoglienza che mi è stata riservata. Il ruolo mi è stato offerto per telefono, così sono andato a vedere lo spettacolo di persona, e ho pensato che fosse fantastico. Mentre vi recitavo, ho ricevuto recensioni eccellenti. Chicago si sposava perfettamente con il mio album swing Passing Strangers, così, il tutto ha finito col funzionare alla perfezione»

Durante la trasmissione TV Loose Women (il 22 febbraio 2007), Tony Hadley ha dichiarato la sua altezza e il suo esatto peso (rispettivamente 193 cm. per 111 kg.)[3]. Ad agosto del 2007, ha ottenuto un nuovo ruolo come presentatore radiofonico per la Virgin Radio, rilevando lo show del venerdì sera “Friday Night Virgin Party Classics” da Suggs (cantante della band dei Madness). A gennaio del 2008, a Tony è stato affidato anche lo show del sabato sera “Saturday Night Virgin Party Classics”. Il 28 Febbraio 2008 ha cantato assieme a Paolo Meneguzzi durante la terza serata del Festival di Sanremo.

Il 1 settembre 2007, Tony Hadley ha preso parte a un concerto con altri artisti e gruppi degli anni ottanta, al Culzean Castle in Ayrshire, Scozia. In questa sua performance, ha realizzato, tra le altre cose, una cover di “Addicted to Love” con i citati Martin Fry degli ABC e Peter Cox dei Go West. Nel febbraio del 2008, ha preso parte al Festival di Sanremo, duettando, sia in inglese che in italiano, con il giovane artista italo-svizzero Paolo Meneguzzi, in una canzone di quest’ultimo intitolata “Grande”, durante la terza serata del Festival (in cui tutti i partecipanti in gara hanno reinterpretato le proprie canzoni con altri artisti, sia italiani che stranieri).

 

Organizzazione A.S.C. OXO www.myoxo.org

______________________________________

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE

– Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.