Diagnosi e trattamento del mal di schiena

Il tuo medico esaminerà prima la salute della tua schiena e poi valuterà se puoi sederti, camminare, stare in piedi e sollevare le gambe. Dovrai dire al medico l’entità del dolore e quanto bene puoi funzionare con il dolore. Questo può consentire al medico di analizzare da dove proviene il dolore. Sarà anche in grado di giudicare se hai uno spasmo muscolare. Questo a sua volta consente al medico di escludere qualsiasi tipo di grave complicanza legata al mal di schiena. Leggi questo post per saperne di più. 

Se il medico sospetta che ci sia una condizione che causa mal di schiena, potrebbe chiederti di eseguire i seguenti test. 

• Viene eseguita una radiografia e il medico analizza le immagini per comprendere l’allineamento osseo. Questo gli permetterà di controllare se soffri di artrite o ossa rotte. Queste immagini tuttavia non mostrano il problema con i dischi, i nervi o il midollo spinale. 

• Le scansioni MRI e TC vengono eseguite per generare immagini che rivelano qualsiasi ernia del disco o qualsiasi problema con i muscoli, le ossa, i tendini, i tessuti o i nervi. Questo può anche consentire al medico di scoprire se c’è qualche problema con i vasi sanguigni e i legamenti. 

• Gli esami del sangue aiutano a determinare se hai qualche tipo di infezione o qualche condizione che causa dolore alla schiena. 

• Viene eseguita anche una scintigrafia ossea. Tuttavia, ciò viene fatto raramente. Il medico ti chiederà di fare una scintigrafia ossea se sospetta che tu possa avere un tumore osseo o qualsiasi tipo di frattura da compressione che potrebbe essere causata dall’osteoporosi. 

• Gli studi sui nervi o l’elettromiografia misurano i livelli di impulso elettrico che viene prodotto dai nervi. Questo accade come risposta ai muscoli. Il test può confermare la compressione nel tuo nervo causata dall’ernia del disco. Ciò potrebbe anche essere causato quando il midollo spinale si restringe. 

Trattamento per il mal di schiena 

La maggior parte dei casi di mal di schiena migliorerà da sola solo con il trattamento domiciliare. Tuttavia, è importante notare che il mal di schiena potrebbe anche essere correlato ad alcune condizioni complesse. Se il dolore non scompare da solo e se si verifica un dolore intenso e persistente, rivolgersi immediatamente a un medico. 

Puoi usare un analgesico da banco e il calore per trattare la condizione a casa. Il riposo a letto non è raccomandato. Dovresti provare a svolgere le tue attività quotidiane il più possibile. Prova a fare alcune attività leggere come camminare, ecc. Se il dolore aumenta, interrompi immediatamente l’attività. Se i farmaci domiciliari non funzionano, il medico può suggerire altri farmaci e terapie. 

Related posts