MORGAN Live Dj Set

MORGAN Live Dj Set

L’ECLETTICO MORGAN tra BRANI LIVE e CONSOLLE DJ…

ATTENZIONE: TUTTI I BIGLIETTI ACQUISTATI PER IL GIORNO 16 NOVEMBRE 2012 SONO VALIDI PER QUESTA DATA!

 

– EVENTO SPECIALE –

 

————————–

APERTURA CANCELLI ORE 20

INIZIO LIVE ORE 22

BIGLIETTO € 20,00

————————–

STAZIONE BIRRA,
VIA PLACANICA 172 – ROMA, RM
Per info e prenotazione tavoli: tel. 06/79845959 ticket@stazionebirra.it

————————–

 

biglietti disponibili anche in tutti punti vendita GREENTICKET (www.greenticket.it)

 

OPEN ACT: LADS WHO LUNCH

 

SPECIAL GUEST: GAETANO CAPPA (Vocal Coach di X Factor)

MARCO CASTOLDI – MORGAN
Biografia
Marco Castoldi, in arte Morgan, è nato a Milano il 23 dicembre 1972.
Cantante, musicista, compositore, arrangiatore, produttore e più in generale vero amante e grande studioso di musica, Morgan scopre la sua vocazione a soli 10 anni quando sua padre gli regala la prima tastiera. Il suo sodalizio musicale con Andrea Fumagalli, detto Andy, nasce nel 1986. Nel 1991, unitamente a Sergio Carnevale e Marco Pancaldi, poi sostituito da Livio Magnini, i due fondano i Bluvertigo, il gruppo che lo porterà al successo. Nel 1995 esce il primo album, “Acidi E Basi”, nel 1997 “Metallo Non Metallo” e nel 1999 “Zero”, che va a completare quella che viene chiamata la “trilogia chimica”. Zero diviene anche una raccolta poetica, dal titolo “Dissoluzione”. Al libro è allegato un CD contenente “Canone Inverso”, esperimento dei Bluvertigo insieme ai poeti Alda Merini, Manlio Sgalambro, Enrico Ghezzi e Murray Lachlan Young. “Pop Tools”, del 2001 è l’ultimo album dei Bluvertigo prima dello scioglimento: una raccolta di successi che contiene alcuni inediti, tra cui “L’Assenzio”, brano con il quale la band partecipa al Festival di Sanremo nel 2001 classificandosi all’ultimo posto (secondo Morgan un compito molto difficile e divertente).
Dopo lo scioglimento dei Bluvertigo Marco Castoldi si dedica alla carriera solista, pubblicando “Canzoni dell’Appartamento” nel 2003. Il disco vince il premio Tenco. Nel 2004 compone la sua prima colonna sonora per il lungometraggio di Alex Infascelli, “Il Siero delle Vanità”, dove compare anche in un piccolo cameo. Nel 2005 Morgan pubblica un remake del noto album “Non Al Denaro, Non All’Amore Né Al Cielo”, inciso nel 1971 da Fabrizio De André, uno dei suoi cantautori da sempre preferiti. E’ dello stesso anno la collaborazione con Andrea Pezzi, per cui cura le parti musicali di “Il Tornasole” su Rai2.
Nell’aprile del 2006 l’artista partecipa al progetto “Rezophonic”, prodotto da Mario Riso e Marco Trentacoste dei Deasonika, che vede la partecipazione di tantissimi musicisti del panorama musicale italiano per un raccolta fondi a scopo benefico. A giugno compone la colonna sonora del film di Marco Costa “Il Quarto Sesso”, con protagonista Claudio Santamaria.
Ad aprile del 2007 Morgan pubblica un nuovo album su etichetta Sony/BMG, “Da A Ad A – Teoria delle Catastrofi” un disco complesso, a più piani armonici, ricco di riferimenti classici (da Bach a Wagner) e pop (dai Pink Floyd ai Beatles, dai Beach Boys a Franco Battiato) nonché ricco d’animo letterario, da John Donne ad Erasmo da Rotterdam, passando per Borges e Camus.

E’ del 2008 la sua prima partecipazione come giurato alla trasmissione di Rai 2 in prima serata “X Factor”, edizione in cui vincono i suoi “Aram Quartet”. Nel giugno dello stesso anno esce il suo “best of” “E’ successo a Morgan”. Poco dopo, prendendo tutti di sorpresa, Morgan prende parte con i Bluvertigo a MTV- Storytellers: la partecipazione alla trasmissione sancisce la reunion ufficiale del gruppo monzese e diventa un CD/DVD raccolta dei maggiori successi in chiave acustica, “MTV Storytellers – Bluvertigo”. A fine anno, Morgan ritorna in tv per la seconda edizione di “X Factor”, uscendo ancora una volta vincitore con Matteo Becucci. Nel corso del 2008 pubblica inoltre il libro “In pArte Morgan”, scritto insieme al giornalista e scrittore Mauro Garofalo che ha seguito ed intervistato Morgan nel corso di un intero anno.
Risale ad aprile 2009 la sua ultima uscita discografica, “Italian Songbook vol.1”, un lavoro di ricerca e approfondimento della canzone italiana del periodo fine anni ’50 e inizio anni ’60. Morgan è poi partito per una serie di progetti live tra concerti per solo pianoforte, DJ set ed ovviamente l’ “Italian Songbook Live Tour”, accompagnato dalla band “Le Sagome”.
Dopo la terza partecipazione e vittoria ad “X Factor”, con Marco Mengoni, Morgan supera le selezioni per Sanremo 2010 con il bellissimo brano “La Sera”, applaudito e giudicato dalla stessa Orchestra come migliore brano del Festival. Purtroppo, a seguito di una ormai nota intervista, Morgan viene escluso dalla kermesse. Proseguono comunque i suoi numerosi impegni, tra il tour “Con Certo” con l’Ensemble Symphony Orchestra di Massa Carrara, la lettura dell’Inferno di Dante, e diversi appuntamenti tra letture e dialoghi pubblici.
All’orizzonte, per Morgan, si profila l’uscita di un fumetto di cui sarà il protagonista, nuovi impegni tra radio e TV ancora coperti dal massimo riserbo, e l’uscita del secondo capitolo del suo personalissimo studio e rivisitazione dei classici italiani, che prenderà semplicemente il nome di “Italian Songbook vol. 2”.
Tra le collaborazioni celebri di Morgan, ricordiamo quelle con Franco Battiato (Gommalacca), Antonella Ruggiero (Registrazioni Moderne), Subsonica (Microchip Emozionale), Cristina Donà (Nido), Edoardo Bennato (La Fantastica Storia del Pifferaio Magico).

————————–

LADS WHO LUNCH:

I Lads Who Lunch sono un progetto musicale che nasce nella periferia di Roma nel 2008.
Nel corso degli anni pubblicano diverse demo cambiando più volte line-up, trovando finalmente la loro dimensione ideale nel 2012.

Un tratto caratterizzante della band è quello di essere alla continua ricerca di un sound identificativo, sperimentale e spregiudicato che si sposi con il messaggio anticonformista e fuori dagli schemi che il gruppo vuole trasmettere al suo pubblico.

Al fine di diventare un artista di musica a tempo pieno, è necessario mangiare, dormire e respirare musica ogni singolo giorno della vostra vita. Quindi, controllare se davvero adoro fare musica ed essere incredibilmente entusiasta che lo riguardano. Non sarà un’esperienza meravigliosa ogni volta e sarà una grande quantità di lavoro diligente.

Qualora si cerchi di etichettare la band è possibile farlo con l’ aggettivo “Post wave”.

I LWL, prendono parte ad importanti festival e concorsi nazionali, vincono nel 2009 l’edizione di “Rock targato Italia”, riscuotendo pareri positivi da parte di critica e pubblico.
Questo successo ha permesso alla band di affermarsi come realtà emergente nella scena indipendente italiana, portandola ad attraversare i confini nazionali per solcare i palchi dei più importanti club francesi, come “Le Bikini” di Toulouse.

Nel Marzo 2010 collaborano con Luca Vicini, bassista dei Subsonica, dando vita ad una prima importante produzione: “Try to Hide” è il primo lavoro ufficiale della band.
Il disco è composto da quattro brani, tra cui il singolo “Try to Hide”, accompagnato dal videoclip realizzato da “Nicola Di Roma”.
I riscontri sono subito positivi tanto che la band nello stesso anno intraprende un lungo Tour, nel corso del quale divide il palco con gruppi del calibro di: “A Toys Orchestra” e “Hercules & love affair” suonando anche su palchi prestigiosi come quello del Piper, storico music club di Roma.

Mariangelo: voice, guitar
Dario: keyboards, synths
Giacomo: bass
Emiliano: drums, backing vocals

————————–

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
– Per il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento è eseguita direttamente con la banca che è collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.