Tutti gli eventi di STAZIONE BIRRA

Tutti gli eventi di STAZIONE BIRRA
(a lato li trovi suddivisi per categorie 😉
MUSICITY – Scuola di Musica
Venerdì – 21 Giugno 2013
PENTAGRAMMA – SCUOLA DI MUSICA
Sabato – 22 Giugno 2013

È importante che si sceglie la scuola di musica con attenzione. La scuola giusta può fare molta differenza per la tua carriera musicale. D’altra parte, se la scuola non è giusto allora può farvi perdere interesse in questa forma d’arte completamente. Quindi è importante che tu faccia la tua ricerca ben prima di decidere su una scuola di musica.

Devi sapere quali domande chiedere alla scuola. La domanda di base che tutti chiedono sono circa la carica del corso e la posizione della scuola. Questo è uno dei modi in cui la maggior parte delle persone Acquista per una scuola di musica. Sfortunatamente, questo non è il modo migliore. Una scuola di musica è uno dei più grandi e più importanti investimenti che si sarà fare nella vostra vita. Quindi il prezzo e la posizione non dovrebbe essere l’unico fattore decisivo per questo.

È importante sapere cosa chiedere alla scuola di musica prima di iscriversi con loro. È necessario assicurarsi che la scuola e gli insegnanti sono in grado di soddisfare le vostre esigenze. Per questo prima è necessario sapere cosa si desidera personalmente realizzare unendo questa classe di musica. Se si sta prendendo in considerazione solo la posizione e il prezzo addebitato allora si può essere mancante sul valore. Questo si trasformerà per essere più costoso, perché si sarà poi sprecare i vostri anni e anche un sacco di soldi senza davvero imparare nulla. Questo potrebbe essere evitato se avete considerato la vostra scelta saggiamente.Quando si tratta di decidere su quale scuola di musica aderire, mantenere la convenienza e il costo fuori della vostra mente. È necessario concentrarsi piuttosto sulla scuola e la qualità della formazione prima.Visitare il seguente sito per capire come elenco ristretto una scuola di musica.

MUSIC VILLAGE INSTITUTE
Domenica – 23 Giugno 2013
saggio di fine anno
BACKSTAGE – Scuola di Musica
Giovedì – 27 Giugno 2013

Saggio scuola di musica ANTON RUBINSTEIN
Sabato – 29 Giugno 2013
BELA BARTOK
Domenica – 30 Giugno 2013
saggio di fine anno

VIVA MUSICA
Venerdì – 05 Luglio 2013
saggio di fine anno
VIVA MUSICA
Sabato – 06 Luglio 2013
saggio di fine anno

VIVA MUSICA
Domenica – 07 Luglio 2013
saggio di fine anno

GALLO TEAM
Sabato – 26 Ottobre 2013

PORCUPINE TREE “THE INCIDENT” LISTENING PARTY

PORCUPINE TREE “THE INCIDENT” LISTENING PARTY

party per l’ascolto dell’ultimo album dei PT The Incident…

…seguiranno le esibizioni di due PT cover band i Radiant Blur incentrata sui primi periodi, l’altra i Synesthesia sui pezzi più recenti. Sarà anche l’occasione per la seconda reunion del PT Italian Forum e gli iscritti di PorcupineTree.it, ma l’invito è esteso a tutti coloro che amano i PT e la buona musica

La musica può impostare l’umore per ballare o impostare un momento per trascorrere del tempo rilassante. La musica ha il potere di influenzare il vostro benessere in modo reale. Hai fatto il check-out del sistema di trading automatizzato?

Ci sono molte ragioni per cui una volta un po’ si dovrebbe perdersi in musica. Una buona melodia può rendarti felice e farti motivare. Ci sono anche molte testimonianze scientifiche che dicono che ascoltare la musica è vantaggioso.È stato dimostrato che la musica ha un impatto sulle vostre menti e aiuta a ridurre lo stress. Inoltre non ti fa depresso. Ci sono alcune canzoni che possono ridurre l’ansia e possono essere come una medicina per la vostra mente.

La musica ha il potere di migliorare il vostro umore. Ascoltare una melodia felice ti fa sentire che stai camminando tra le nuvole o sul fiume. La musica aiuta ad elevare il tuo umore e può rendarti felice dall’interno.La musica ha anche poteri di guarigione. Se hai appena attraversato una rottura poi riprodurre la musica. La musica aiuta a indurre sentimenti positivi.Quando si lavora in una palestra allora la musica può tenervi motivati. Aiuta a migliorare l’allenamento e si corre più veloce. Aiuta anche a costruire la resistenza.

Si ottiene un sonno migliore quando si ascolta la musica. Se si ascolta la forma di musica classica, allora aiuta a alleviare i sintomi di insonnia.Vedere un miglioramento delle prestazioni quando si ascolta la musica. Ascolta la tua melodia preferita e vedere come aiuta a migliorare la vostra prestazione cognitiva. Quando ascolti la musica, ti aiuta a esibirti meglio anche quando sei sotto pressione.La musica resta con te. La musica ti rende nostalgico. Il tuo cervello rimane messo e si sente attaccato alla musica che si può avere sentito quando eri in gioventù. Questa è la fase della tua vita quando stavi facendo delle connessioni sociali e stavi guadagnando senso di chi sei. La musica è stata utilizzata in quel momento dal vostro per ottenere informati sulla tua identità.

Listening           h.20,45

RadiantbluR      h.22

thesynesthesia  h.23

Evento a cura di RoadRunner Italia Records e porcupinetree.it

 

myspace http://www.myspace.com/thesynesthesia2008

myspace http://www.myspace.com/radiantblur

Porcupine Tree “Time Flies” 

PERCORSI D’AUTORE 2a EDIZIONE

PERCORSI D’AUTORE 2a EDIZIONE

RASSEGNA DELLA CANZONE D’AUTORE

2a EDIZIONE

APERTURA PORTE ore 20

INIZIO LIVE ore 21.30

BIGLIETTO euro 10

 

Biografia Stolen Car:

Nati a Roma nel 1998 condividendo la passione per il rock ‘n roll americano,
gli Stolen car hanno avuto frequenti cambi di formazione nel corso degli anni
che li ha portati a definire una line-up di 5 elementi e definendo il loro
suono, teso alla ricerca delle radici bianche e nere del rock ‘n roll e della
cultura popolare americana, quella vera assai distante dalle rappresentazioni
mediatiche ufficiali. Il repertorio è composto da cover di successi rock e da
musica originale ed è equamente diviso tra assalti e “ballate”; si tratta di
canzoni d’amore mai sdolcinate, di poesie di strada sempre con uno sguardo al
sociale ed alla realtà di tutti i giorni, di cui la musica può essere specchio
e che può rappresentare al tempo stesso un piacevole momento d’evasione.

Myfanway Collin è uno degli autori che ha scritto molti romanzi per gli adulti e ha pubblicato una raccolta di storie e ha anche lavorato come Manager nelle tecnologie Firebrand e nei social media per il bookish. È possibile scoprire di più qui su di lui come un editore e il suo ruolo nel marketing e consulenza PR.

Della
formazione storica oggi rimangono il cantante/ chitarrista Alessandro Salvioli
ed il tastierista Joseph Merlonghi mentre gli altri musicisti appartengono alla
storia recente del gruppo che nonostante i vari cambi d’organico prosegue
intensamente l’attività musicale.
Gli Stolen Car sono:
Alessandro Salvioli – voce e chitarra ritmica
Joseph Merlonghi – tastiere
Francesco Gasparini – basso
Dino di Santo – chitarra solista
Marco Francesconi – batteria

 

Biografia di Lamberto De Simone

Lamberto nasce a Roma il 25 Febbraio dell’88. Esprime fin da piccolo l’amore per la musica su un vecchio pianoforte di famiglia e a soli cinque anni già frequenta l’ACCADEMIA FILARMONICA DI BOLOGNA dove studia musica leggera, canto e composizione. Nel 2004 partecipa alla trasmissione televisiva “SAREMO A SANREMO”. In seguito alla scrittura privata con l’ etichetta discografica Planet Soul produce il suo primo album, composto da n°12 brani. Partecipa a vari concorsi, tra i più importanti: il “49° FESTIVAL DI CASTROCARO TERME””, Sanremolab ’06”, “Voci di Colleverde 2008” (Roma) ed infine “Millevoci ’08 – ‘09” . In un secondo tempo associa le partecipazioni a varie trasmissioni televisive, su Rai e Mediaset e su tanti reti private. Arriva il momento delle radio: viene ospitato su Radio ManàManà, 89,3 fm, su SF Radio, web Radio Network e su Radio MakeMusic. Nell’estate del 2007 fa una breve tourneé in USA. La situazione attuale lo vede autore di oltre 50 brani.

Profilo artistico

Giuseppe Patti nasce a Roma il 23 Marzo 1976 (Ariete ascendente Scorpione) … ama la musica fin da bambino mostrando un perspicace interesse per la chitarra ed il canto con un’ altra grande passione il calcio.“Il mio desiderio e’ sempre stato quello di scrivere, cantare, suonare tanti strumenti… esprimere me stesso attraverso la musica: quest’ arte che credo con la quale ci si nasca e si viva nel proprio cuore e soul!!!”Giuseppe inizia a prendere delle lezioni private di chitarra all’ età di 14 anni suonando ed ascoltando i brani di band e solisti affermati, che hanno successivamente caratterizzato il suo genere musicale: Beatles, Stevie Wonder, Michael Jackson, James Taylor, Elton John e tutta la musica italiana partendo da Lucio Battisti ad arrivare agli altri numerosi artisti, generando il suo stile che è  principalmente il Pop. Nel 1998 decide di trasferirsi a Londra dove esplora il mondo musicale “British” ed apprende  la lingua inglese studiando per 5 anni in un College Londinese. Al suo ritorno dall’ Inghilterra intraprendere inizialmente in una prima scuola di musica un corso di canto e successivamente presso il “Saint Louis College of Music” di Roma, lo studio del canto con Marco D’ angelo e del pianoforte con Claudio Colasazza ed un complementare corso di song-writing con Alessandro Centofanti e Lello Panico. Alla fine del 2007 registra i suoi 3 primi brani ufficiali (Sei Tu, Mamma mia e Due parole soltanto) racchiusi in un LP intitolato “Sei Tu”  registrando anche il video tratto dal singolo “Sei Tu” collaborando con il maestro arrangiatore e compositore Federico Capranica e con chitarristi del calibro di  Franco Ventura e Maurizio Pizzardi;”.Dalla metà del 2008 ha iniziato a scrivere nuovi brani ed in questo momento oltre a suonare con ottimi musicisti, sta vivendo esperienze con il coro Alta voce capitanato dal Maestro Federico Capranica ed il coro Gospel del Saint Louis College of Music capitanato dall’ insegnante Isabella Canana’

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE

РPer il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento ̬ eseguita direttamente con la banca che ̬ collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

 

PAU (NEGRITA) DJ Set

PAU (NEGRITA) DJ Set

Il talento musicale di Pau, cantante dei Negrita, torna a cimentarsi in una delle sue specialità, in cui le sonorità eclettiche sono assolutamente protagoniste.

Un Dj Set contraddistinto da musiche e tradizioni provenienti da latitudini diverse, in una fusione di rock, reggae, patchanka e ghetto music.
Un giro del mondo in 80 minuti…. e forse più!
Una selezione fulminante e potente per una serata imperdibile! It’s gonna be a long, long night!

Un mixset DJ o DJ Mix è chiamato come le tracce musicali che è il sequenzialmente mescolati insieme, ma ha trovato per essere apparso come la singola traccia continua. Nel set DJ, le prestazioni saranno date utilizzando il mixer DJ e anche ci saranno un multiplo sorgenti sonore sono inclusi come le sintonables, lettori audio in forma digitale e lettori CD. Per a volte ci sarà l’uso dei campionatori e le unità di effetti che è quello di creare il software di editing audio. C’è una grande differenza di DJ dalla miscelazione del suono dal vivo. Nel 1970, c’è un’offerta di servizi di remix da parte dei DJ al fine di fornire la musica che può essere facilmente battuto mescolato per l’esecutore della pista da ballo. Nella città di New York, night club l’auricolare è stato utilizzato per la prima volta dal DJ chiamato Francis grasso e ha usato nozioni di base della miscelazione. Questo album è stato venduto nell’anno 2000 ed è diventato il più popolare album di vendita di DJ Mix negli Stati Uniti e ha raggiunto in tutto il paese. I mix DJ più popolari che viene registrato saranno sotto forma di REC o sotto forma di file audio digitale che sarà disponibile nel sito Web e si clicca qui per ascoltare.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
РPer il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento ̬ eseguita direttamente con la banca che ̬ collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

20:30 CLUJ – ROMA diretta su SKY 22:30 Ozzy Night con Ozzman Cometh e Heaven in Black – ingresso libero

20:30 CLUJ – ROMA diretta su SKY 22:30 Ozzy Night con Ozzman Cometh e Heaven in Black – ingresso libero

…per tutti gli amanti dei Black Sabbath e del suo incredibile frontman

Gli OzzmanCometh prendono vita alla fine del 2003 da un progetto del cantante Massimiliano Putrino che ha militato nel gruppo fino all’autunno del 2007. Dopo alcuni iniziali assestamenti di personale la line-up si completa con il bassista Maurizio Patrignanelli e il chitarrista Roberto Cacucci prima e con il batterista Valerio Mondelli e il tastierista Marco Novello successivamente. Alessandro Carfì si cimenta nel ruolo del “madman” dalla primavera del 2008, dopo l’uscita di Putrino.

L’album, compilato da un cantante heavy metal britannico, chiamato Ozzy Osbourne, è intitolato Ozzman Cometh e questo album è stato pubblicato nell’anno 1997. It è considerato il terzo hit nelle sue collezioni. Circa cinque brani inediti sono presenti nel 2-CD nelle edizioni iniziali. In 2002, c’era un rilascio della versione e nella fase successiva aveva un solo disco. Il brano di shot in the Dark fu sostituito da un altro chiamato Miracle Man. Questa sostituzione è dovuta all’azione legale promossa dal co-scrittore di questa canzone a causa della questione delle royalty non pagate. Nel secondo disco, un’intervista è stata data da Osbourne nel 1988 e aveva dato un discorso sull’ultimo album che aveva fatto e ha anche parlato del suo chitarrista. È possibile continuare a leggere la sua lista di album utilizzando la strumentazione nel sito Web

Lo scopo del progetto fin dall’inizio è portare sui palchi uno spettacolo quanto più possibile fedele all’originale, proponendo una carrellata dei brani più belli della carriera solista di Ozzy Osbourne. Il gruppo tiene fede all’obiettivo, impegnandosi a fondo nello studio tecnico dei brani e nella ricerca delle sonorità tipiche dei live del Madman, aiutati dalla grande passione e dall’uso di strumentazione adeguata.

MySpace – www.myspace.com/0zzmancometh – www.myspace.com/heaveninblackband

Eurosmith – Aerosmith Tribute – Ingresso 5 euro

Dal 1997 l’unico e inimitabile tributo a Steven Tyler e soci…

Torna a Stazione Birra la band capitanata da Luca “Laceblack” Celletti… are you ready to rock?

Freddie Mercury Night with Everqueen – ingresso 10 euro

Queen Tribute Night con il sostegno di We Will Rock You e Queenitalia

Nella notte della scomparsa di Freddie Mercury, un grande raduno per testimoniare l’immortalità di un mito…

 

ONE and ONLY NIGHT with EVERQUEEN

ONE and ONLY NIGHT with EVERQUEEN

ingresso GRATUITO !!!

Per questo evento speciale, sul palco di STAZIONE BIRRA i grandi EVERQUEEN…

Gli Everqueen sono il frutto della passione di cinque ragazzi, determinati a rendere omaggio ad una delle band che hanno segnato la strada del rock: i QUEEN. L’idea di poter accarezzare musicalmente un MITO è sempre stata nel cuore e nella mente di ognuno di noi. Il promotore del gruppo e’ stato Terzio, il batterista, che da sempre nutre un vivo interesse per il quartetto inglese. Vincenzo, il bassista e Andrea il tastierista, suonavano con Terzio già da un po’ e si sono lasciati coinvolgere fin da subito in quest’avventura, senza nascondere il loro entusiasmo. Nel corso del tempo l’organico della band ha subito qualche cambiamento ed ogni innovazione, anziché minare le fondamenta di questo progetto musicale, ha permesso al gruppo di crescere, di raggiungere un livello artistico sempre più convincente, e sopratutto, sempre più vicino al REAL QUEEN SOUND. L’arrivo di Alessandro, il chitarrista, e soprattutto la sua continua ricerca della maggiore fedeltà possibile al real Brian May sound ha dato un notevole contributo a tutto ciò.
Gli eventi nel corso degli anni, hanno portato gli EverQueen ad essere un gruppo solido, anche e soprattutto umanamente!!! Con queste basi la scelta del nuovo cantante ufficiale è caduta su TERENCE BERARDONE: grandissima voce di Treviso con alle spalle diversi anni di attività artistica e persona dalle qualità umane davvero incredibili!! Insomma il quinto Everqueen che mancava!!!

L’unica e unica notte è un grande spettacolo teatrale ed è considerato l’evento più bello della mai Regina. C’è una maggiore ispirazione dei cinque ragazzi e hanno dato il tributo a una delle band soprattutto che ha segnato la strada come una prestazione a dondolo chiamato come la regina. Molti del cuore e della mente erano molto attratti verso la musica. Il batterista della band è presente nel gruppo chiamato Terzio e ha mostrato il suo profondo interesse per la parte del quartetto inglese. A tutti nel gruppo è stato permesso di crescere il loro talento che deriva direttamente dalla fonte del vero QUEEN SOUND.

Siamo inoltre orgogliosi di vantare collaborazioni con Special Guest di elevato spessore, quali Tiberio Di Fiori, Daniele Cheloni, Daniele Fasciani e Daniele Curzi. Il ringraziamento più grande va a FREDDIE MERCURY , che con le sue melodie ci ha trasmesso la sua passione, il suo carisma, e soprattutto la sua carica emotiva.
Grazie Freddie, ovunque tu sia: “God Save The everQUEEN”

 

DOMENICA 02 FEBBRAIO 2014 PRENOTA

DOMENICA 02 FEBBRAIO 2014 PRENOTA

OMAGGIO A IVAN GRAZIANI!!!

IVAN NO STOP

Un omaggio al cantautore e chitarrista  sopraffino Ivan Graziani, scomparso il 1º gennaio 1997 e nato a Teramo nel 1945, grande appassionato di musica e disegno, ha regalato al mondo della musica brani indimenticabili e di grande successo insegnando  alla canzone d’autore italiana un nuovo approccio al rock.

Ivan Graziani era un appassionato di musica e anche di disegno. Nel 1970, Ivan Graziani, lasciò l’anonima e andò a servire nell’esercito. Ha eseguito l’album solista 1973 e collabora come musicista in studio con Hebert pagani, un artista. Graziani pubblicò molte nuove opere e rappresentò la personalità di Graziani in due aspetti. Ha partecipato al Festival di Sanremo per la prima volta e la canzone non è riuscita. Ha pubblicato l’album chiamato Piknic, che è considerato un anonimo e inedito e aveva lasciato la società discografica chiamata numero uno. Cercare di trascorrere del tempo in modo felice come questo e anche imparare il trading online per impegnarsi saggiamente.

Tre  band e un Trio :   Sciaband, Karak,  Ivangarage e Monnalisa Band    e   diciannove  canzoni  “no stop” che scorrono piacevolmente, con leggerezza,  magistralmente  interpretate    e amplificate  da  suggestioni musicali che abbracciano ora lo  spirito ludico e irriverente, ora la maliconia  insita nelle canzoni del grande rocker abruzzese  .

Il tutto condito da  un sound variopinto   melodico e sognante,  energico  e furioso.

Dunque un tributo con la T maiuscola  capace di  far convivere la melodia con un rock-folk vario e originale.

 

KARAK

MONNALISA BAND

IVAN GARAGE

SCIABAND

 

CONSUMAZIONE COMPRESA NEL BIGLIETTO ENTRO LE 21,30

PHOTOGALLERY

BOOKING & SHOP

DOMENICA 02 FEBBRAIO 2014

biglietto 10 euro [piu 1,50 D.P]

11,50 € ACQUISTA
DOMENICA 02 FEBBRAIO 2014

biglietto 10 euro con prenotazione a cena [piu 1,50 D.P]

11,50 € ACQUISTA

La prenotazione del “biglietto e del posto a cena” non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE:

РPer il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento ̬ eseguita direttamente con la banca che ̬ collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.

– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959

– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

OAK 1993-2013

OAK 1993-2013

Un’imperdibile occasione per festeggiare i 20 anni dgli OAK con il meglio della loro produzione.
Tributo al prog-capolavoro dei Jethro Tull “A passion play” al suo 40°anniversario
Time Generation del Prof.Fether con i grandi classici del prog.

brindisi offerto a fine serata
con delle bottiglie di rosso di Solopaca d’OAK !!!

La musica è ben oltre la gioia per le nostre orecchie. Influenza i nostri psici e spiriti per fare un affare multi-tattile che viaggia un lungo cammino passato sintonia. L’influenza che le diverse melodie possono possedere è enorme come ogni amante della musica percepisce, una melodia può influenzare rapidamente il nostro mind-set. Suonare strumenti musicali per un enorme raduno di persone vive è ben oltre il semplice divertimento, è una vicenda reciproca che riverbera quelli sul palco, così come quelli che hanno udito dai loro posti. Ecco un paio di risorse per questo articolo che dimostra che la musica ci influenza, sia come artista che come pubblico.

 

Ci unisce:

La musica è un’esperienza sociale che può interfacciarsi e collegarci l’uno con l’altro attraverso l’ascolto, il canto e la comprensione delle emozioni insieme. Basta considerare come tu e i tuoi compagni rispondete quando la vostra melodia più amata viene ascoltata alla radio, i battiti e i testi della canzone ci legano insieme mentre cantiamo insieme. La musica ci connette con l’esecutore, in particolare tra spettacoli di musica dal vivo, guardandoli e sintonizzando per ascoltare la loro passione per il loro pezzo di musica creativa.

 

Ci rende più brillanti:

La verità è che la musica aumenta senza dubbio le nostre capacità mentali. Per gli artisti di musica, la capacità di suonare la musica va un lungo modo passato abilità tuttavia incorpora un sacco di conoscenza. Gli individui che sono musicalmente disposti hanno diverse scienze mentali rispetto ad altri. Ascoltare la musica migliora le attitudini di ragionamento di base mentre cerchiamo di capire ciò che stiamo ascoltando.

 

————————–

La prenotazione del “biglietto e del posto a cena” non comprende, ovviamente, il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
РPer il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento ̬ eseguita direttamente con la banca che ̬ collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle ore 20 il giorno stesso dell’evento.

 

MORGAN Live Dj Set

MORGAN Live Dj Set

L’ECLETTICO MORGAN tra BRANI LIVE e CONSOLLE DJ…

ATTENZIONE: TUTTI I BIGLIETTI ACQUISTATI PER IL GIORNO 16 NOVEMBRE 2012 SONO VALIDI PER QUESTA DATA!

 

– EVENTO SPECIALE –

 

————————–

APERTURA CANCELLI ORE 20

INIZIO LIVE ORE 22

BIGLIETTO € 20,00

————————–

STAZIONE BIRRA,
VIA PLACANICA 172 – ROMA, RM
Per info e prenotazione tavoli: tel. 06/79845959 ticket@stazionebirra.it

————————–

 

biglietti disponibili anche in tutti punti vendita GREENTICKET (www.greenticket.it)

 

OPEN ACT: LADS WHO LUNCH

 

SPECIAL GUEST: GAETANO CAPPA (Vocal Coach di X Factor)

MARCO CASTOLDI – MORGAN
Biografia
Marco Castoldi, in arte Morgan, è nato a Milano il 23 dicembre 1972.
Cantante, musicista, compositore, arrangiatore, produttore e più in generale vero amante e grande studioso di musica, Morgan scopre la sua vocazione a soli 10 anni quando sua padre gli regala la prima tastiera. Il suo sodalizio musicale con Andrea Fumagalli, detto Andy, nasce nel 1986. Nel 1991, unitamente a Sergio Carnevale e Marco Pancaldi, poi sostituito da Livio Magnini, i due fondano i Bluvertigo, il gruppo che lo porterà al successo. Nel 1995 esce il primo album, “Acidi E Basi”, nel 1997 “Metallo Non Metallo” e nel 1999 “Zero”, che va a completare quella che viene chiamata la “trilogia chimica”. Zero diviene anche una raccolta poetica, dal titolo “Dissoluzione”. Al libro è allegato un CD contenente “Canone Inverso”, esperimento dei Bluvertigo insieme ai poeti Alda Merini, Manlio Sgalambro, Enrico Ghezzi e Murray Lachlan Young. “Pop Tools”, del 2001 è l’ultimo album dei Bluvertigo prima dello scioglimento: una raccolta di successi che contiene alcuni inediti, tra cui “L’Assenzio”, brano con il quale la band partecipa al Festival di Sanremo nel 2001 classificandosi all’ultimo posto (secondo Morgan un compito molto difficile e divertente).
Dopo lo scioglimento dei Bluvertigo Marco Castoldi si dedica alla carriera solista, pubblicando “Canzoni dell’Appartamento” nel 2003. Il disco vince il premio Tenco. Nel 2004 compone la sua prima colonna sonora per il lungometraggio di Alex Infascelli, “Il Siero delle Vanità”, dove compare anche in un piccolo cameo. Nel 2005 Morgan pubblica un remake del noto album “Non Al Denaro, Non All’Amore Né Al Cielo”, inciso nel 1971 da Fabrizio De André, uno dei suoi cantautori da sempre preferiti. E’ dello stesso anno la collaborazione con Andrea Pezzi, per cui cura le parti musicali di “Il Tornasole” su Rai2.
Nell’aprile del 2006 l’artista partecipa al progetto “Rezophonic”, prodotto da Mario Riso e Marco Trentacoste dei Deasonika, che vede la partecipazione di tantissimi musicisti del panorama musicale italiano per un raccolta fondi a scopo benefico. A giugno compone la colonna sonora del film di Marco Costa “Il Quarto Sesso”, con protagonista Claudio Santamaria.
Ad aprile del 2007 Morgan pubblica un nuovo album su etichetta Sony/BMG, “Da A Ad A – Teoria delle Catastrofi” un disco complesso, a più piani armonici, ricco di riferimenti classici (da Bach a Wagner) e pop (dai Pink Floyd ai Beatles, dai Beach Boys a Franco Battiato) nonché ricco d’animo letterario, da John Donne ad Erasmo da Rotterdam, passando per Borges e Camus.

E’ del 2008 la sua prima partecipazione come giurato alla trasmissione di Rai 2 in prima serata “X Factor”, edizione in cui vincono i suoi “Aram Quartet”. Nel giugno dello stesso anno esce il suo “best of” “E’ successo a Morgan”. Poco dopo, prendendo tutti di sorpresa, Morgan prende parte con i Bluvertigo a MTV- Storytellers: la partecipazione alla trasmissione sancisce la reunion ufficiale del gruppo monzese e diventa un CD/DVD raccolta dei maggiori successi in chiave acustica, “MTV Storytellers – Bluvertigo”. A fine anno, Morgan ritorna in tv per la seconda edizione di “X Factor”, uscendo ancora una volta vincitore con Matteo Becucci. Nel corso del 2008 pubblica inoltre il libro “In pArte Morgan”, scritto insieme al giornalista e scrittore Mauro Garofalo che ha seguito ed intervistato Morgan nel corso di un intero anno.
Risale ad aprile 2009 la sua ultima uscita discografica, “Italian Songbook vol.1”, un lavoro di ricerca e approfondimento della canzone italiana del periodo fine anni ’50 e inizio anni ’60. Morgan è poi partito per una serie di progetti live tra concerti per solo pianoforte, DJ set ed ovviamente l’ “Italian Songbook Live Tour”, accompagnato dalla band “Le Sagome”.
Dopo la terza partecipazione e vittoria ad “X Factor”, con Marco Mengoni, Morgan supera le selezioni per Sanremo 2010 con il bellissimo brano “La Sera”, applaudito e giudicato dalla stessa Orchestra come migliore brano del Festival. Purtroppo, a seguito di una ormai nota intervista, Morgan viene escluso dalla kermesse. Proseguono comunque i suoi numerosi impegni, tra il tour “Con Certo” con l’Ensemble Symphony Orchestra di Massa Carrara, la lettura dell’Inferno di Dante, e diversi appuntamenti tra letture e dialoghi pubblici.
All’orizzonte, per Morgan, si profila l’uscita di un fumetto di cui sarà il protagonista, nuovi impegni tra radio e TV ancora coperti dal massimo riserbo, e l’uscita del secondo capitolo del suo personalissimo studio e rivisitazione dei classici italiani, che prenderà semplicemente il nome di “Italian Songbook vol. 2”.
Tra le collaborazioni celebri di Morgan, ricordiamo quelle con Franco Battiato (Gommalacca), Antonella Ruggiero (Registrazioni Moderne), Subsonica (Microchip Emozionale), Cristina Donà (Nido), Edoardo Bennato (La Fantastica Storia del Pifferaio Magico).

————————–

LADS WHO LUNCH:

I Lads Who Lunch sono un progetto musicale che nasce nella periferia di Roma nel 2008.
Nel corso degli anni pubblicano diverse demo cambiando più volte line-up, trovando finalmente la loro dimensione ideale nel 2012.

Un tratto caratterizzante della band è quello di essere alla continua ricerca di un sound identificativo, sperimentale e spregiudicato che si sposi con il messaggio anticonformista e fuori dagli schemi che il gruppo vuole trasmettere al suo pubblico.

Al fine di diventare un artista di musica a tempo pieno, è necessario mangiare, dormire e respirare musica ogni singolo giorno della vostra vita. Quindi, controllare se davvero adoro fare musica ed essere incredibilmente entusiasta che lo riguardano. Non sarà un’esperienza meravigliosa ogni volta e sarà una grande quantità di lavoro diligente.

Qualora si cerchi di etichettare la band è possibile farlo con l’ aggettivo “Post wave”.

I LWL, prendono parte ad importanti festival e concorsi nazionali, vincono nel 2009 l’edizione di “Rock targato Italia”, riscuotendo pareri positivi da parte di critica e pubblico.
Questo successo ha permesso alla band di affermarsi come realtà emergente nella scena indipendente italiana, portandola ad attraversare i confini nazionali per solcare i palchi dei più importanti club francesi, come “Le Bikini” di Toulouse.

Nel Marzo 2010 collaborano con Luca Vicini, bassista dei Subsonica, dando vita ad una prima importante produzione: “Try to Hide” è il primo lavoro ufficiale della band.
Il disco è composto da quattro brani, tra cui il singolo “Try to Hide”, accompagnato dal videoclip realizzato da “Nicola Di Roma”.
I riscontri sono subito positivi tanto che la band nello stesso anno intraprende un lungo Tour, nel corso del quale divide il palco con gruppi del calibro di: “A Toys Orchestra” e “Hercules & love affair” suonando anche su palchi prestigiosi come quello del Piper, storico music club di Roma.

Mariangelo: voice, guitar
Dario: keyboards, synths
Giacomo: bass
Emiliano: drums, backing vocals

————————–

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
РPer il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento ̬ eseguita direttamente con la banca che ̬ collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

 

 MARCO CASTOLDI – MORGAN

MORGAN

MARCO CASTOLDI – MORGAN

Biografia
Marco Castoldi, in arte Morgan, è nato a Milano il 23 dicembre 1972.
Cantante, musicista, compositore, arrangiatore, produttore e più in generale vero amante e grande studioso di musica, Morgan scopre la sua vocazione a soli 10 anni quando sua padre gli regala la prima tastiera. Il suo sodalizio musicale con Andrea Fumagalli, detto Andy, nasce nel 1986. Nel 1991, unitamente a Sergio Carnevale e Marco Pancaldi, poi sostituito da Livio Magnini, i due fondano i Bluvertigo, il gruppo che lo porterà al successo. Nel 1995 esce il primo album, “Acidi E Basi”, nel 1997 “Metallo Non Metallo” e nel 1999 “Zero”, che va a completare quella che viene chiamata la “trilogia chimica”. Zero diviene anche una raccolta poetica, dal titolo “Dissoluzione”. Al libro è allegato un CD contenente “Canone Inverso”, esperimento dei Bluvertigo insieme ai poeti Alda Merini, Manlio Sgalambro, Enrico Ghezzi e Murray Lachlan Young. “Pop Tools”, del 2001 è l’ultimo album dei Bluvertigo prima dello scioglimento: una raccolta di successi che contiene alcuni inediti, tra cui “L’Assenzio”, brano con il quale la band partecipa al Festival di Sanremo nel 2001 classificandosi all’ultimo posto (secondo Morgan un compito molto difficile e divertente).
Dopo lo scioglimento dei Bluvertigo Marco Castoldi si dedica alla carriera solista, pubblicando “Canzoni dell’Appartamento” nel 2003. Il disco vince il premio Tenco. Nel 2004 compone la sua prima colonna sonora per il lungometraggio di Alex Infascelli, “Il Siero delle Vanità”, dove compare anche in un piccolo cameo. Nel 2005 Morgan pubblica un remake del noto album “Non Al Denaro, Non All’Amore Né Al Cielo”, inciso nel 1971 da Fabrizio De André, uno dei suoi cantautori da sempre preferiti. E’ dello stesso anno la collaborazione con Andrea Pezzi, per cui cura le parti musicali di “Il Tornasole” su Rai2.
Nell’aprile del 2006 l’artista partecipa al progetto “Rezophonic”, prodotto da Mario Riso e Marco Trentacoste dei Deasonika, che vede la partecipazione di tantissimi musicisti del panorama musicale italiano per un raccolta fondi a scopo benefico. A giugno compone la colonna sonora del film di Marco Costa “Il Quarto Sesso”, con protagonista Claudio Santamaria.
Ad aprile del 2007 Morgan pubblica un nuovo album su etichetta Sony/BMG, “Da A Ad A – Teoria delle Catastrofi” un disco complesso, a più piani armonici, ricco di riferimenti classici (da Bach a Wagner) e pop (dai Pink Floyd ai Beatles, dai Beach Boys a Franco Battiato) nonché ricco d’animo letterario, da  John Donne ad Erasmo da Rotterdam, passando per Borges e Camus.

E’ del 2008 la sua prima partecipazione come giurato alla trasmissione di Rai 2 in prima serata “X Factor”, edizione in cui vincono i suoi “Aram Quartet”. Nel giugno dello stesso anno esce il suo “best of” “E’ successo a Morgan”. Poco dopo, prendendo tutti di sorpresa, Morgan prende parte con i Bluvertigo a MTV- Storytellers: la partecipazione alla trasmissione sancisce la reunion ufficiale del gruppo monzese e diventa un CD/DVD raccolta dei maggiori successi in chiave acustica, “MTV Storytellers – Bluvertigo”. A fine anno, Morgan ritorna in tv per la seconda edizione di “X Factor”, uscendo ancora una volta vincitore con Matteo Becucci. Nel corso del 2008 pubblica inoltre il libro “In pArte Morgan”, scritto insieme al giornalista e scrittore Mauro Garofalo che ha seguito ed intervistato Morgan nel corso di un intero anno.
Risale ad aprile 2009 la sua ultima uscita discografica, “Italian Songbook vol.1”, un lavoro di ricerca e approfondimento della canzone italiana del periodo fine anni ’50 e inizio anni ’60. Morgan è poi partito per una serie di progetti live tra concerti per solo pianoforte, DJ set ed ovviamente l’ “Italian Songbook Live Tour”, accompagnato dalla band “Le Sagome”.
Dopo la terza partecipazione e vittoria ad “X Factor”, con Marco Mengoni, Morgan supera le selezioni per Sanremo 2010 con il bellissimo brano “La Sera”, applaudito e giudicato dalla stessa Orchestra come migliore brano del Festival. Purtroppo, a seguito di una ormai nota intervista, Morgan viene escluso dalla kermesse.  Proseguono comunque i suoi numerosi impegni, tra il tour “Con Certo” con l’Ensemble Symphony Orchestra di Massa Carrara, la lettura dell’Inferno di Dante, e diversi appuntamenti tra letture e dialoghi pubblici.
All’orizzonte, per Morgan, si profila l’uscita di un fumetto di cui sarà il protagonista, nuovi impegni tra radio e TV ancora coperti dal massimo riserbo, e l’uscita del secondo capitolo del suo personalissimo studio e rivisitazione dei classici italiani, che prenderà semplicemente il nome di “Italian Songbook vol. 2”.
Tra le collaborazioni celebri di Morgan, ricordiamo quelle con Franco Battiato (Gommalacca), Antonella Ruggiero (Registrazioni Moderne), Subsonica (Microchip Emozionale), Cristina Donà (Nido), Edoardo Bennato (La Fantastica Storia del Pifferaio Magico).

Attualmente, Morgan sta lavorando ad un nuovo album, che compone con l’ausilio di supporti tecnologici come l’iPad

 

 

La prenotazione del “biglietto e del posto a cena” non comprende il costo della cena.

N.B. PRENOTAZIONI ON-LINE
РPer il pagamento potete usare una qualsiasi carta di credito o di debito, postepay o altre ricaricabili. La fase di pagamento ̬ eseguita direttamente con la banca che ̬ collocata su un SERVER SICURO con dati crittografati.
– Dopo aver effettuato la transazione on-line, ANCHE NEL CASO RICEVIATE UN MESSAGGIO D’ERRORE, prima di effettuare una nuova transazione, attendete qualche minuto e controllate che l’addebito sulla vostra carta non sia stato effettivamente eseguito. Per qualsiasi problematica non esitate a contattarci allo 06-79845959
– I biglietti possono essere ritirati presso la nostra biglietteria dalle 24 successive alla prenotazione  dal mercoledì alla domenica, dalle 15 alle 20, esibendo la mail o l’sms di conferma ed un documento d’identità. Info allo 06-79845959
– Si precisa che nella voce “biglietto con prenotazione cena” non è compreso, ovviamente, il costo della cena.

—————————————————————————————————————-

Per Pagamenti a mezzo bonifico (il diritto di prevendita è identico a quello delle vendite on line)

Beneficiario: BIRRALAND SRL

Banca:        INTESASANPAOLO

IBAN:             IT 57 K 03069 05088 615318357367

Il biglietto potrà essere ritirato presso la nostra biglietteria esibendo la ricevuta del bonifico, la cui causale deve indicare la data del concerto, artista e nr. dei biglietti acquistati al costo comprensivo dei diritti di prevendita.

 

LA PREVENDITA è DISPONIBILE ANCHE NEI PUNTI:

– LOTTOMATICA
– GREENTICKET

 

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per la nuova data